3RD ISSUE_TERRORE ACUSTICO

Terrore Acustico è il terzo numero di TBD Ultramagazine ed è dedicato all’indagine della presenza fisica del suono, del suo carattere materiale e della sua capacità di generare conseguenze concrete sulla realtà.  Il suono sa comunicare, risuona in maniera affettiva, fino anche ad arrivare a spostare o modificare corpi e spazi. Se molti sono gli effetti che il suono comporta nelle più svariate sfere del quotidiano, in questa occasione TBD ha scelto di occuparsi delle sue manifestazioni violente, delle modalità e circostanze in cui esso può seminare paura e terrore. Terrore acustico articola la sua ricerca in tre ambiti di indagine- Bombe Ultrasoniche, Fantasmi Vibranti e Capitale Sonoro – corrispondenti ai modi in cui la violenza sonora si esprime e agisce. Ciascuna delle tre sezioni è  accompagnata da un fatto Zeitgeisting, che ne chiarisce di volta in volta le strategie operative. In questa circostanza, però, TBD riduce la parola all’osso; il testo critico che accompagna la pubblicazione, Ascolta con dolore scritto da Francesca Togni, dichiara l’impossibilità (eppure lo sforzo necessario) per dire il suono. Spetta dunque al trio artistico dTHEd lacerare il silenzio, assumendo la violenza sonora come cifra poetica per l’occasione. Le Bombe, i Fantasmi e il Capitale sonoro, sotto forma di esseri apparentemente provenienti da una dimensione altra, galleggiano sospesi nelle sonorità dense, ipnotiche, a tratti disturbanti e respingenti che costituiscono il cuore della pubblicazione. Con Terrore acustico, dTHEd e TBD invitano ad ascoltare con cautela, coinvolgendo in una riflessione che passi per il corpo, generando nuovi livelli di comprensione, una vibrazione alla volta.

Sound Art – dTHEd 

dTHEd è un trio multimediale composto da Isobel Blank (Ask the White, Ant Lion), Simone Lanari (Ask the White, Ant Lion, Walden Waltz) e Fabio Ricci (vonneumann, routine). Il gruppo parte dalla musica elettronica per evolversi parallelamente in ramificazioni artistiche di diversa natura (video, live performances, wall-mapping, stampe, installazioni, VR, interviste, ricerca filosofica) oltre a focalizzare l’attenzione su tematiche di sensibilizzazione sociale. La ricerca di dTHEd prende spunto da temi come la Object Oriented Ontology (OOO), i testi di Timothy Morton (in particolare Iperoggetti), la psicoacustica (le ricerche sulla percezione del ritmo), le intelligenze artificiali, l’antropocene e la neurodiversità come condizione esistenziale.

Testo Critico – Francesca Togni 

Diplomata in storia del cinema e sceneggiatura cinematografica al Master della Scuola Holden, dal 2005 è coordinatrice dei progetti educativi della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, dove cura in particolare percorsi per i giovani dai 14 ai 19 anni, una serie di interviste con artisti contemporanei e la formazione per adulti e insegnanti. Per Campo, la scuola per curatori della Fondazione, cura un corso sul rapporto tra suono, cinema e arte contemporanea. Ha lavorato come traduttrice di testi e di sottotitoli cinematografici e come interprete in ambiti legati alla letteratura, alla narrazione e all’arte contemporanea. È stata consulente per progetti culturali, editoriali e radiofonici.

Visual – Olia Svetlanova 

Olia è natə come personaggio online nell’agosto 2017, da quel giorno è cambiatə innumerevoli volte

TERRORE ACUSTICO

bombe ultrasoniche

fantasmi vibranti

capitale sonoro

OUT NOW